Corsi di formazione Centro Studi Tributari

Centro Studi Tributari è il dipartimento di Euroconference che sviluppa attività di ricerca e formazione in ambito fiscale, societario e contabile. L'ampia offerta formativa è strutturata con le seguenti linee di prodotti:


ACCREDITAMENTO REVISORI LEGALI
Euroconference dal 08.09.17 è ente accreditato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per la formazione professionale continua dei revisori legali. Scopri i corsi che ti permettono di assolvere il tuo obbligo formativo in materia di revisione legale dei conti, FORMAZIONE IN AULA clicca qui > FORMAZIONE DIGITAL clicca qui >

ACCREDITAMENTO ODCEC
Euroconference è ente autorizzato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, previa approvazione del Ministero della Giustizia, prot. 7927 del 5/07/2016 e con proroga per il triennio 2017-2019 prot. 1605 del 03/02/2017, ad organizzare le attività di formazione professionale continua ai sensi dell’art. 9 del Regolamento per la formazione professionale continua

ISTITUTO DI RICERCA CENTRO STUDI TRIBUTARI
L’attività di ricerca, che fa capo ad un Comitato Scientifico formato da autorevoli componenti del mondo professionale e accademico, mira soprattutto ad approfondire quegli aspetti evolutivi del diritto, della pratica contabile e della revisione legale, che assumono particolare rilevanza nell’ambito dell’attività professionale e imprenditoriale e che si riflettono in modo significativo sugli assetti normativi e sugli ambiti procedurali.

Euroconference Pass
La soluzione per le tue esigenze di formazione fiscale e tributaria

In evidenza
Master Breve 365 2022/23
Master Breve
Formazione per 365 giorni all'anno! 48 ore di formazione in due diverse formule di abbonamento, scegli quella più adatta alle tue esigenze.
Guida alla riforma dello sport
Master di specializzazione
Master che esamina il contenuto e le conseguenze applicative dei cinque decreti legislativi di riforma dello sport
Gestione della “nuova” crisi d’impresa
Master di specializzazione
L’emanazione del Codice della crisi e dell’insolvenza ha costituito un momento importante di discontinuità, introducendo nuove discipline e rivedendone altre
assistenza